Senza piume @ Teatro dei Piccoli, Naples [18 aprile]

Senza piume


74
18
aprile
09:30 - 15:00

 Pagina di evento
Teatro dei Piccoli
Via A. Usodimare, 80125 Napoli
senza piume
Compagnia Senza Piume Teatro di Giovinazzo (Bari)
Regia Damiano Nirchio | Direzione Musicale e Musiche originali eseguite dal vivo Mirko Lodedo | Con Anna Maria de Giorgio, Mirko Lodedo, Damiano Nirchio, Tea Primiterra | Direzione tecnica, luci, illustrazioni Tea Primiterra | Macchine sceniche Mirko Lodedo, Tea Primiterra | Assistente alla regia, costumi Raffaella Giancipoli
Tecnica utilizzata: teatro d'attore, musica dal vivo, illustrazioni, videoinstallazione
Durata: 55 minuti
Età consigliata: ultimo anno primaria, secondaria di primo e secondo grado

«Senza Piume» è ambientato nella bottega di un rigattiere inventore che con il suo aiutante pasticcione si diverte a capovolgere il mondo. Insieme formano una coppia clownesca che diventa il motore dell'azione scenica: come nel cinema muto, lo spettacolo scorre senza parole guidato dal pianoforte suonato dal vivo e da macchine sceniche che muovono illustrazioni e didascalie. Assistiamo così alle avventure di un prode Cavaliere e del suo aiutante in viaggio per il mondo a riparare offese e magari conquistare la dama del cuore. Chiaramente ispirato al Don Chisciotte di Cervantes «Senza piume» è un inno alla fantasia contro le regole feree e spesso disumane della realtà. Al di là del racconto l'aspetto straordinario dello spettacolo che più affascina sono i modi del racconto che rimandano a forme ormai in disuso, la pantomima, il cinema di Max Linder e Larry Semon per altro in perfetta sintonia con i significati dello spettacolo. «Senza piume» è anche una tappa ulteriore di un percorso che da anni Damiano Nirchio sta conducendo con i malati psichici e che fa del Cavaliere protagonista un «matto» alla ricerca della sua identità in un mondo più «matto» di lui.

Senza Piume è una fiaba moderna, che racconta l'avventura di una ragazzina che si ritrova a fare un incredibile viaggio in mezzo alle assurdità della gente comune, accanto ad un «nobile cavaliere che sa volare» che altri non è che un matto fuggito dal manicomio. La piccola protagonista si scontra con le cose quotidiane scoprendo, attraverso lo sguardo innocente del suo compagno di viaggio, la grande follia delle cose normali e che tutto può essere guardato con occhi diversi e trasformato in qualcosa di diverso. La scelta di utilizzare i linguaggi della musica e delle immagini illustrate risponde alla necessità di parlare all'immaginario dello spettatore in modo più diretto attraverso le emozioni. Infatti Senza Piume nasce anche dal bisogno di raccontare al pubblico dei più piccoli la malattia mentale e il contesto umano in cui essa nasce, cresce e muore. È una sfida, una ricerca di forma e linguaggio per cercare di trasmettere poche ma fondamentali coordinate sull'esistenza di chi soffre di un disagio, quello psichico, ancora poco conosciuto e accolto nella nostra comunità.

Senza Piume corre principalmente su due binari tematici.
Il primo è quello della capacità di guardare le cose, materiali e immateriali, con occhi critici: il bottegaio ed il suo aiutante attraverso la figura del Cavaliere, che ne è una proiezione, dimostrano alla fanciulla che tutto può essere trasformato, basta provarci avendo come complice la propria fantasia.
Il secondo è quello della necessità di far conoscere al pubblico dei più giovani il mondo della malattia mentale, mostrando facilmente come le difficoltà che devono affrontare le persone «matte» sono forse le stesse di quelle così dette «normali»; il Cavaliere e la Ragazzina rischiano ogni volta di rimanere schiacciati dagli stessi macigni.
E se alla fine si scoprisse che sono proprio le cose «normali» (lavoro, amore, famiglia, rapporti sociali) ad essere diventate pericolosamente «folli»? E se ci volesse un po' di sana follia per rimetterle a posto?

Senza Piume rimanda al grande nodo esperienziale della scoperta della diversità: tutto può essere diverso da quello che sembra e può essere trasformato anche oltre le convenzioni. La condizione del «matto» o del disadattato è molto simile a quella del bambino/ragazzo: ci si scontra con una società difficile da comprendere, da cui ci si sente distanti e respinti eppure attratti.

Spettacolo inserito nel progetto Didattica della Visione,
incontri di formazione per docenti, gratuiti e riconosciuti dal MIUR che rilascerà attestato di partecipazione:
mercoledì 11 aprile ore 16.30/20.30 incontro pre — visione
lunedì 23 aprile ore 16.30/20.30 incontro post — visione

YOUNG TEATRO PER LA SCUOLA 2017/2018
posto unico € 7
abbonamento a 3 spettacoli € 18
o prenotazione obbligatoria
o verificare telefonicamente la disponibilità e opzionare i posti d’interesse
o la prenotazione dovrà avvenire entro i 7 giorni successivi alla richiesta telefonica, inviando modulo di prenotazione via fax o mail
o la prenotazione sarà e effettiva solo al ricevimento del modulo di prenotazione compilato in ogni sua parte
o modulo di prenotazione scaricabile dal sito o da richiedere via mail

TEATRO DEI PICCOLI
viale Usodimare o via Terracina, 197 (Mostra d’Oltremare) Napoli
come arrivare
> tangenziale uscita Fuorigrotta o Agnano
> MM linea 2 fermata Campi Flegrei o Cavalleggeri Aosta | cumana fermata Edenlandia-Zoo

informazioni e prenotazioni
Casa del Contemporaneo/le Nuvole
[email protected] | 081 2395653 — feriali 9 |17
– gli uffici sono chiusi il sabato, la domenica e i festivi
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi prossimi @ Teatro dei Piccoli:

Orchestrando Silenzio! Dai Maestro! Tutti per uno!
Teatro dei Piccoli
Il Gatto con gli Stivali - Piccolo Teatro Musicale
Teatro dei Piccoli
La Bella Addormentata - Piccolo Teatro Musicale
Teatro dei Piccoli
InTarsi - Compañía de Circo “eia” di Barcellona
Teatro dei Piccoli

Eventi più atteso in Napoli :

Pino è • 7 giugno • Stadio San Paolo Napoli
Stadio San Paolo
Conferiamo la cittadinanza onoraria di Napoli ad Alberto Angela
Napoli, Campania, Italy
Biagio Antonacci · Napoli
Complesso Palapartenope
Bonobo Live: Arena Flegrea - Naples, It
ETES Arena Flegrea
Sfera Ebbasta • L'Arenile • Napoli
Ufficio K Eventi
Play The Music w/ Nina Kraviz - François X - Carola Pisaturo
Arenile di Bagnoli
Gigi D'Agostino at Arenile
Arenile di Bagnoli
Paul Kalkbrenner | Noisy Naples Fest 2018
ETES Arena Flegrea
Kasabian | Noisy Naples Fest 2018
ETES Arena Flegrea
COEZ live | Napoli - ETES Arena Flegrea - Noisy Naples Fest 2018
ETES Arena Flegrea
Gli eventi più popolare nel tuo newsfeed!