Wrong play, my lord! - Shakespeare a ilCartastorie @ Il Cartastorie / museo dell'Archivio Storico del Banco di Napoli, Naples [dal 19 su 20 luglio]

Wrong play, my lord! - Shakespeare a ilCartastorie


167
19 - 20
luglio
19:00 - 20:00

 Pagina di evento
Il Cartastorie / museo dell'Archivio Storico del Banco di Napoli
Via Tribunali 214, 80139 Napoli
The Hats Company e altradefinizione
presentano

Wrong play, my lord!
da Amleto di William Shakespeare

SPETTACOLO IN LINGUA INGLESE

con
Arturo Muselli, Alessio Sica e Margherita Romeo

regia Ludovica Rambelli
aiuto regia Victoria de Campora
con la collaborazione di Dora De Maio
foto di scena Anna Monaco

19 LUGLIO 2017
20 LUGLIO 2017

Start h 19.00
Durata della rappresentazione: 1h e 15 min (75minuti)

biglietto: € 8,00
ingresso fino a esaurimento posti

Nella splendida cornice del cortile del cinquecentesco Palazzo Ricca i The Hats metteranno in scena «Wrong play, my lord!» da Amleto di William Shakespeare.

Una vera trappola per attori (tre per otto personaggi), giocata sul filo dell’azione e della lingua inglese che anche alle orecchie di un pubblico italiano restituisce “il gioco, poi la scena, poi forse anche la poesia.” Perché “a play is a play”.

Una prova d’attore, recitata in inglese, ma con i ritmi della commedia all’Italiana, giocando su tutto e il tutto per tutto: dai fraintendimenti lessicali, agli ostacoli scenici, attraversando il dramma e scivolando volentieri nella commedia, con la prontezza di saper cambiare in corsa ciò che è scritto. Ad ogni rappresentazione il pubblico assisterà a uno spettacolo sempre diverso.

Questo Amleto — alleggerito ma non abbassato — rispetta il testo originale ed allo stesso tempo lo rende fruibile ad un pubblico non necessariamente anglofono. Gli inevitabili, surreali pastiche linguistici restituiscono a Shakespeare i momenti di comicità che gli sono necessari, mentre l’azione corre verso la sua tragica conclusione.
Tutto può accadere.

***

The Hats Company, compagnia napoletana di teatro, lavora su testi di Shakespeare in lingua inglese. Nasce in un bar. Un attore che rientra da Londra, un regista amante di cappelli, la decisione di lavorare su Shakespeare, in inglese, a Napoli. Alla compagnia si uniscono altri attori, un aiuto regia, qualcuno va via, qualcuno rimane, qualcuno in panchina.

La prima parte del lavoro si concentra sul testo, su quell’inglese fitto che in bianco e nero com’è stampato sui libri appare incomprensibile, spaventoso. È un inglese che va intonato ad alta voce, che va detto e non letto. Dall’errore, anche quello dell’attore, si genera il riso, poi il gioco, poi la scena, poi forse anche la poesia.
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi più atteso in Napoli :

Coldplay "A Head Full Of Dreams Tour" Napoli
Stadio San Paolo- Fuorigrotta
Colletta per portare Cristiano Ronaldo al Napoli
Castelvolturno Ssc Napoli
Caserta di Notte: Visita alla Reggia
Anima di Napoli
Arenile presenta Francesco Gabbani in concerto
Arenile di Bagnoli
☊ Silent Party® ☊ Lungomare Napoli - 01/08/17
Lungomare Caracciolo
Aperitivo sotto le stelle
INAF Osservatorio Astronomico di Capodimonte
Horny Dance ll™
Naples, Italy
Santificazione della Pizza
Napoli, Campania, Italia
Napoli Expò Art POLIS 3^ed./vernissage
PAN Palazzo delle Arti Napoli
LP - Napoli, Etes Arena Flegrea
ETES Arena Flegrea
Gli eventi più popolare nel tuo newsfeed!